arrow-rightarrowclosedirectionseditemailfacebook-colorfacebookgoogle-colorgoogleico-acquaico-downloadico-energiaico-linkico-mapico-riciclolinkedin-colorlinkedinpage-arrow-leftpage-arrow-rightpage-listpinterestplayplay_shareslider-arrow-leftslider-arrow-righttelephonetwitter-colortwitteryoutube-color

#THEFUTUREISBR4

#THEFUTUREISBR4

CON L’INNOVATIVO FILATO EVO® BY FULGAR I NUOVI TESSUTI A ZERO COMPROMESSI TRA RISPETTO AMBIENTALE E PRESTAZIONI TECNICHE
 

Da oltre 60 anni Brugnoli è impegnata nella produzione di tessuti a maglia elastica per mare, intimo, abbigliamento e sport dalle elevate prestazioni e un’elevata fattura e stile.

Con l’introduzione dei nuovi tessuti Br4, Brugnoli fa un ulteriore passo avanti nel rispetto dell’ambiente, agendo sia a livello delle materie prime che dei processi produttivi.

Per garantire il massimo in termini di qualità e affidabilità delle materie prime, Brugnoli si affida all’italiana Fulgar, leader nella produzione di nylon e filati ricoperti, che da anni si impegna nella Ricerca e Sviluppo di prodotti innovativi in sintonia con le esigenze del settore tessile ma anche e soprattutto a sostegno della salvaguardia dell’ambiente. 

EVO® PER UN NUOVO MODO DI FARE FIBRE

 

La materia prima scelta per i nuovi tessuti Br4 è il nuovissimo filato EVO® progettato da Fulgar, la più avanzata frontiera in campo di materiali e tessuti hi-tech di origine biologica. Di derivazione biologica al 100%, l'innovativo filato Evo® by Fulgar gode di tutta una serie di proprietà, tra cui il ridotto peso specifico, l’ottimo isolamento termico, la rapidità di asciugatura, l’odor control e la capacità batteriostatica, che garantiscono massimo comfort e prestazioni uniche nel pieno rispetto della natura. Con Evo® Fulgar inaugura un nuovo modo di fare filati, in una sintesi perfetta tra performance e ambiente.

ZERO COMPROMESSI  TRA RISPETTO AMBIENTALE E PRESTAZIONI TECNICHE

 

Per la creazione della linea Br4, Brugnoli ha messo a punto uno speciale processo produttivo che, oltre a creare dei tessuti morbidi, confortevoli e tecnici, adatti per il mare, l’intimo e i capi sportivi, permette una significativa riduzione dell’impatto ambientale: emissioni di CO2 ridotte di oltre il 20% rispetto al processo standard e riduzione di utilizzo di acqua.

 

Tutto questo si aggiunge a quanto già intrapreso negli ultimi 10 anni da Brugnoli e dal suo Gruppo di appartenenza tra cui la tintoria interna BL Color: scelte che portano un notevole contributo nei confronti dell’ambiente. Di seguito alcune delle innovazioni adottate:

 
  • Utilizzo di telai con motori a basso consumo energetico consentendo una riduzione del 20% di energia rispetto ai processi standard;
  • Utilizzo di macchine per la tintura che garantiscono un minor consumo di energia ed acqua, con una riduzione di circa il 30% rispetto ai processi standard;
  • Utilizzo di scambiatori di calore ad inverter che permettono una ulteriore riduzione del consumo energetico;
  • Utilizzo di impianto fotovoltaico con una conseguente riduzione dell’emissione di CO2 per almeno –200 tons/anno;
  • Utilizzo di coloranti di alta qualità, con attenzione all’ambiente;

  • Eliminazione dai processi produttivi di sostanze ritenute nocive per l’ambiente, come ad esempio la resina fluorocarbonica, i metalli pesanti, i solventi, ecc;
  • Adozione di finissaggi eco-friendly;
  • Partecipazione a progetti di cura di zone verdi all’interno della propria città;
  • E ora il lancio di Br4, la nuova linea di tessuti con filato 100% di derivazione naturale.

 

Top Contatti